Monthly Archives: gennaio 2018

Promozione

Punto Promozione:
Pall. Perugia 50
B. Passignano 60
Non sempre bontà e bellezza vanno d’accordo e questa sera il Passignano non è stato bellissimo, ma il risultato è sicuramente buono.
La partita:
I primi 2 quarti vanno via senza particolari emozioni con ambo le parti molto contratte e con le armi caricate a salve. Durante l’intervallo coach Zampini mette a dura prova le proprie corde vocali cercando di spronare i suoi e poi da consumato veggente, fa una previsione che puntualmente dopo pochi minuti troverà conferma: “non giocate da soli, state calmi e tranquilli che prima o poi la partita si sbloccherà con il contropiede”. Detto e fatto; nel terzo quarto, messa a punto la difesa, anche l’attacco comincia a girare; le numerose palle recuperate da Giordan e compagni innescano dei contropiedi micidiali che, insieme ai tiri dalla media e dalla distanza presi ora con i tempi giusti, portano i ns. ragazzi agevolmente sul + 18 che poi sul finale di quarto viene ridimensionato a + 15. L”ultimo quarto non comincia proprio bene: da una parte i perugini imbufaliti che triplicano gli sforzi e si affidano alla zone-press e dall’altra le necessarie rotazioni cui è costretto coach Zampini fanno si che si rompano gli equilibri e la voglia di strafare dei giocatori in campo sortisce l’effetto contrario: noi che spariamo da fuori a salve nonostante le urla inascoltate del coach che invita la squadra a ragionare e a giocare dando la palla sotto o penetrare per sfruttare il gioco falloso dei ns. avversari che piano piano, rosicchiando punto su punto, si riportano a -6 a 3 minuti dalla fine e cominciano a crederci moltiplicando gli sforzi. A questo punto però il rientro di forze fresche dà la possibilità ai nostri di ragionare e ripristinare le giuste distanze. +10 alla fine che raccontano il giusto epilogo di una partita comunque non facile che speriamo servirà al gruppo per crescere e cementarsi.
La prossima gara, per noi molto importante, vedrà il rientro dei titolari assenti questa sera che speriamo aggiungano bellezza alla bontà.

Under 16

Under 16
Virtus Assisi-Basket Passignano 60-55. Una bella gara dove i nostri ragazzi sono stati sempre in partita, anche se i molti errori dalla lunetta, lasciano molto più rammarico per la vittoria mancata. Nonostante un campo molto piccolo ( si giocava a Bastia ) e 35 minuti di zona, i nostri ragazzi hanno attaccato bene, facendo girare bene palla sul perimetro ed attaccando al momento opportuno. A tre minuti dalla fine siamo sopra di 3, ma dei grossolani errori di disattenzione in difesa e qualche errore di troppo in attacco, fanno rientrare gli avversari che concluderanno con 5 punti di vantaggio alla sirena finale. Nonostante il risultato ottima prestazione di tutti i ragazzi, che hanno dimostrato carattere, sopratutto in difesa.

Under 18

U18 Pontevecchio – Passignano 54-58
Vittoria strappata con i denti e con le unghie in un campo sempre ostico per i nostri.
Dopo una buona partenza che ci ha sempre visto condurre fino ad un massimo vantaggio di 6 punti, ci siamo complicati la vita nel 3° quarto e nell’ultimo periodo quando siamo addirittura andati sotto di 3 a due minuti dalla fine. Gioco contratto, un esagerato numero di palle perse, tiri sbagliati e mancanza di reattività hanno condizionato i nostri che hanno risentito della “pressione” del pubblico locale. Menomale che negli ultimi due minuti siamo riusciti a trovare un contro-break che ha rimesso le cose a posto.
Da segnalare uno stoico Piccioloni che ha resistito 40 minuti in campo.

Promozione

Punto Promozione : B.Passignano 66
Fratta “A” 56
Non molla la vetta un convincente Passignano che doma i ragazzini terribili di coach Bartolini e riesce a zittire un pubblico ospite che è andato ben oltre un caldissimo tifo , permettendosi di insultare ( finché non è intervenuto l’eroico Presidentissimo Pinaglia) i nostri giocatori “rei” d’interpretare al meglio una partita spigolosa, dove per lunghi tratti la ns. difesa ha avuto la meglio sull’attacco avversario.
Veniamo brevemente alla gara: Primo tempo con i ragazzi di coach Zampini che avevano le polveri bagnate mentre gli avversari apparivano cecchini inarrestabili che, sopratutto con il tiro da 3,riuscivano a scavare un solco di 8 punti alla fine del 2° quarto. Al riguardo la dicono lunga i 17 tiri sbagliati da sotto dai nostri ragazzi.
Nel 3° quarto cambia tutto: una difesa quasi invalicabile con tantissime palle recuperate che innescano una lunga serie di contropiedi ben finalizzati ed una maggior concentrazione in attacco portano il Passignano decisamente avanti ed aumentano la fiducia anche dei tiratori che anche nell’ultimo quarto ci permettono ,con alcune bombe provvidenziali, di tenere sempre la testa avanti, anche nel momento di maggior sforzo dei ns. avversari i cui tentativi vengono sempre rintuzzati. Il finale poi non crea particolari patemi d’animo con i giovani ospiti che vanno in confusione e l’esperienza dei nostri che amministrano una vittoria importante anche dal punto di vista della consapevolezza di essere sempre più squadra.
Avanti così e alla prossima sfida.
A proposito di sfide, domani una bella sfida per la ns. U. 18 in quel di Ponte S. Giovanni. Gara per cuori impavidi.

Under 16

Il Passignano ospita in casa la capolista Terni, squadra ben organizzata prima della classe. I lacustri partono bene,mantenendo la partita in forte equilibrio, però, qualche distrazione di troppo fa concludere il primo quarto sul 15-24 per la virtus Terni.
Un secondo quarto da dimenticare complice anche la difesa a zona sfoggiata da Terni, i nostri si trovano in grossa difficoltà nell’attaccarla. Si va all’intervallo lungo sul 23-40 per i ternani. Dopo qualche indicazione, ed una grinta difensiva ritrovata, i passignanesi recuperano lo svantaggio, colpendo più volte in contropiede. Terzo quarto vede i lacustri sotto di un punto con il punteggio di 43-44.
Purtroppo nell’ultimo quarto i nostri ragazzi nn riescono a mantenere l’intensità vista nel terzo periodo, alla sirena finale, 53-64 per Terni.
Ottima prova dei nostri ragazzi, nonostante il risultato, da sottolineare l’ottima prestazione di un ispiratissimo Baldoncini.

Under 18

U18 – Passignano – C. Castello 77 – 41
Prima partita del ritorno e dell’anno. Rivincita maturata per l’ottimo avvio che ha visto i nostri imporre un parziale di 22 a 7 nel primo quarto.
Secondo quarto iniziato bene 10-0 e poi leggera sofferenza con parziale negativo di 8 a zero degli avversari e sostanziale equilibrio con molti errori dovuti a troppa fretta e poca lucidità (16-14). Dopo l’intervallo nuovo break dei ns (20 a zero) che chiude i giochi.
In evidenza Piccioloni che contro Castello sforna sempre ottime prestazioni.
Il risultato ci consolida al secondo posto in classifica con un record di 6 vinte e 2 perse.

Punto Promozione

Punto Promozione :
Gubbio 43
B. PASS. 68
La ripresa dopo la pausa natalizia ci vede in quel di Gubbio, per uno scontro diretto contro la terza in classifica. All’inizio pandori e panettoni la fanno da padrona ed il gioco non decolla, le polveri sono bagnate ed il punteggio rimane molto basso, pur prendendo una piega a noi favorevole, grazie anche ad una difesa ordinata e puntigliosa che impedisce agli avversari di concludere con facilità. Dal secondo quarto in poi il divario è andato pian piano ad aumentare, man mano che i nostri hanno trovato dimestichezza con il canestro. Da metà del terzo quarto, poi, gli avversari si sono praticamente arresi mettendosi a zona e pensando non più a difendere, ma solo a picchiare con una certa rudezza, tanto che gli arbitri sono stati costretti a molti interventi fischiando falli antisportivi,tecnici ed anche espulsioni che ci hanno portato in lunetta molte volte con buon profitto da parte dei ns. cecchini.
Bravi i ragazzi di coach Zampini a non rispondere alle provocazioni ed a portare a casa un risultato molto importante. La differenza l’ha sicuramente fatta il lavoro svolto durante la pausa natalizia che ci ha visto subito pronti alla ripresa dei giochi. Una nota di elogio al “giovane” Max che, come dice il coach, sta tornando ragazzo muovendosi come una piovra all’interno dell’area piccola ed oggi ci ha deliziato con una bellissima stoppata e recupero.
Domenica prossima c’è il Fratta, ma questa sarà un’altra storia.
Oggi pomeriggio tutti al Palatuoro dove i ragazzi dell’U. 18 affrontano il Città di Castello.
FORZA RAGAZZI