Serie D

Camp. Serie D
B. Passignano 62
Interamna Terni 57
Parziali : 8-12;17-16
18-14; 19-15
Ghezzi 9; Faloci 15; Fumanti 13; Santucci 9; Rossi 5; Ruci 1; Conti 6; Lisi 2; Baffigi 2; Bianchi
Bel regalo di Natale dei ragazzi di coach Tofi ai pochi tifosi presenti al Palatuoro che hanno potuto applaudire la terza vittoria nelle ultime quattro partite giocate da Lisi e compagni, a dimostrazione che il vento è finalmente cambiato e il Passignano è finalmente diventata una squadra capace di affrontare degnamente questo Campionato davvero duro e impegnativo.
Ma veniamo alla GARA:
Polveri bagnate al fischio d’inizio per entrambe le squadre che per diversi minuti non riescono a gonfiare la retina, poi , piano piano, I ternani cominciano a macinare gioco, mentre I nostri non riescono ancora a carburare e quindi il distacco comincia a farsi consistente senza arrivare però alla doppia cifra. A quattro minuti dalla fine del primo quarto e dopo aver chiamato un time out nel tentativo di scuotere I suoi, coach Tofi decide che non ne può più e cambia I 4/5 del quintetto. Le “seconde linee” entrano in campo, si stringono le maglie in difesa e grazie a un paio di contropiedi finalizzati da Federico Conti e qualche tiro preso con raziocinio riusciamo a contenere I ns. avversari e chiudere il primo quarto sotto di sole quattro lunghezze. Il secondo quarto scorre sul filo della parità, anche se nel Passignano, che non può impiegare Fumanti penalizzato da due falli fischiati nel primo quarto e con Rossi costretto ad entrare nonostante il piccolo intervento in bocca subito il giorno precedente, è il solo ispiratissimo ed incontenibile Faloci,unico ad essersi svegliato dal torpore del primo quarto, che con delle giocate ad alto spessore tecnico tiene il passo e consente ai lacustri di accorciare di una lunghezza il divario alla fine del secondo quarto. Da annotare la buona prova nel secondo quarto del giovanissimo Tomas Ruci, impiegato come play dal coach Tofi, che ha saputo reggere il campo in maniera convincente.
Al rientro dall’intervallo lungo, in campo il Passignano mette un’altra faccia e comincia a macinare gioco con tutti I suoi elementi. Da questo momento il divario tra le due squadre comincia ad aumentare, fino a portarsi anche in doppia cifra a ns. favore nonostante il gioco molto duro perpetrato dai ns. avversari che costringono ancora una volta il ns. pivot Fumanti (che in quel momento dimostrava uno strapotere quasi imbarazzante sotto le plance)alla panchina dopo avergli aperto un sopracciglio,peraltro prontamente suturato dal nostro Presidente-medico Sandro Pinaglia , sempre presente e pronto ad intervenire.
Il finale vede il Terni tentare e riuscire ad avvicinarsi con una serie di quattro triple andate a buon fine e la solita sequenza di falli sistematici e lotteria dei tiri liberi che i nostri riescono a gestire con perizia. Fischio finale, auguri agli avversari e brindisi con prosecco e panettone sotto la doccia con I più caldi auguri a tutti di buon Natale e l’arrivederci al 27 sera con la ripresa degli allenamenti.
L’anno nuovo ci dia la coscienza delle nostre possibilità e faccia capire ai giovani l’importanza che hanno in questo gruppo ma faccia loro anche capire che se vogliono guadagnarsi fiducia e minuti debbono anche allenarsi e soffrire insieme agli altri; in ultimo una preghiera a Gesù Bambino :
Dacci la possibilità di giocare nella nostra nuova casa di Passignano. E non dico altro.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>